27 Giugno 2017 By In Blog style

Grande soddisfazione per l'associato Studiodercole Srl che ha progettato e diretto un impianto "green building" nel settore delle piscine.

Il 19 giugno 2017 il Presidente del Consiglio Paolo Gentiloni ha fatto visita alla città i Pesaro nell’ambito dell’iniziativa promossa dal Comune di Pesaro, G.S.E. e Presidenza del Consiglio dei Ministri dal titolo “Pesaro green, modello di sostenibilità”.

All’iniziativa hanno partecipato le massime cariche del Governo, della Regione del G.S.E., del CONI e della Federazione Italiana di Pentathlon Moderno. Presenti in particolare Il Sindaco Matteo Ricci, Il Presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli, il Presidente del CONI Giovanni Malagò, il Presidente FIPM Valter Magini e il Presidente del G.S.E. Francesco Sperandini.

Nel quadro di tale iniziativa è stato inaugurato il nuovo impianto sportivo polivalente, dedicato ad Adriano Facchini, un famoso pentatleta pesarese. L’impianto, progettato e diretto da studiodercole srl di Pescara, è uno dei primi esempi di “green building” nel settore delle piscine. Un edificio in classe energetica “A” estremamente interessante per la riduzione dei costi di gestione energetici e manutentivi.

L’impianto è dotato dei tre piscine al piano terra: la vasca principale da 21,00 x 25,00 mt con un’altezza di 1,90 mt; la seconda da 8,00 x 15,00 mt con un’altezza di mt. 1,20 per la ginnastica in acqua e la riabilitazione; la terza da 5,00 x 8,00 con un’altezza di soli 60 cm, dedicata esclusivamente allo sviluppo dell’acquaticità del bambini fino a tre anni. Completano l’impianto gli spogliatoi, uno spogliatoio baby esclusivo, una palestra per la ginnastica pre-natatoria e un ristorante. A breve saranno completati i lavori del primo piano che ospiterà una palestra, un centro medico-sportivo e il centro fitness, mentre al piano interrato sarà realizzata la palestra per la scherma.

E’ stata riservata una particolare attenzione agli aspetti energetici sia passivi sia attivi: solare termico, fotovoltaico, ventilazione meccanica controllata, recupero delle acque di contro lavaggio dei filtri per gli scarichi dei wc, ecc.

Per tutti i dettagli visitate il sito www.studiodercole.com

 

05 Giugno 2017 By In Blog style

Settimana del Turkmenistan

 

Giorno 1 – 05 Giugno 2017

 

Da oggi e fino al 9 Giugno il Polo Palm ospiterà una delegazione del Turkmenistan, composta dai Signori: Amanov Myratgeldi, Jumageldiyev Kakamirat, Akmammedov Pirmuhammet e Patarov Serdar. Insieme a loro ci sono due interpreti che ci aiutano nella comunicazione, i Signori Teodor Pasca e Lucian Bococi.

 

Stamattina il Presidente del Polo Palm, il Dott. Primo Pompilii ha avuto il piacere di accogliere la delegazione presso gli uffici del Polo Palm. Durante l'incontro sono state definite le linee guida per la settimana e sono stati spiegati gli obiettivi da raggiungere.

L'obiettivo della delegazione è quello di instaurare rapporti commerciali con l'Italia che non riguardino il mero import-export, ma finalizzati all'apertura di nuove sedi aziendali nel loro paese. Possono offrire così più vantaggi commerciali rispetto all'importazione.

Nella seconda metà della mattinata si è tenuto l'incontro d'apertura alla Camera di Commercio di Teramo. Alla presenza di alcune testate giornalistiche locali, sono stati resi pubblici i dettagli dell'azione commerciale che la delegazione intende perseguire con il nostro Paese. 

Di seguito i link dei Servizi dedicati all'evento dei Giornali Locali e le interviste:

Articolo di certastampa.it: https://certastampa.it/2017/06/05/foto-il-turkmenistan-vuole-investire-in-provincia-di-teramo-oggi-una-delegazione-alla-camera-di-commercio/

Videoarticolo di veratv.it: http://www.veratv.it/video/2017/06/05/0105828/Teramo---La-Camera-di-Commercio-apre-al-Turkmenistan.aspx

Videoarticolo di Super J: https://www.youtube.com/watch?v=966Ijp7nHrs&feature=youtu.be

Videoarticolo di Teleponte.it: https://www.teleponte.it/index.php?id=4&itemid=9090

Nel pomeriggio la delegazione ha visitato lo stabilimento di produzione e lo showroom della Aran World Srl  e della Mec System.

30 Maggio 2017 By In Blog style

POLO PALM CONSIGLIA

 

Il Polo Palm invita tutti i soci a partecipare all'evento organizzato dal'Università degli Studi dell'Aquila che si terrà l'8 Giugno 2017 alle ore 09:30 presso la Sede di Economia in via G. Mezzanotte - Loc. Acquasanta (AQ).

IL TRASFERIMENTO TECNOLOGICO MADE IN UNIVAQ

 

Scarica la locandina dell'evento

 

19 Maggio 2017 By In Blog style

 
La Regione Abruzzo ha emanato un bando per sostenere le imprese ricadenti in aree di crisi non complesse, a valere sui fondi POR-FESR 2014-2020.

La finalità è quella di finanziare piani di rilancio delle aziende operanti nelle aree interessate (Art. 5 del bando), che prevedano investimenti per riconversione industriale, razionalizzazione, realizzazione di nuovi prodotti o rinnovamento di impianti e processi produttivi.
Sono ammessi anche progetti di modernizzazione dei processi gestionali, dell’organizzazione, del marketing di imprese esistenti e di nuova costituzione. I progetti dovranno prevedere una spesa minima di 50.000 euro e massima di 200.000 euro, ad esclusione dei costi IVA che sono a carico del richiedente.

Potranno essere ammessi progetti:
A – Di investimento produttivo, volti, prioritariamente, all’ implementazione di un nuovo prodotto o al significativo miglioramento del metodo di produzione già avviato, ottenuto attraverso cambiamenti di tecniche, attrezzature e/o software tendenti a diminuire il costo unitario di produzione e/o ad aumentare la capacità produttiva. In aggiunta alle tipologie di intervento sopra specificate, i potenziali beneficiari possono prevedere, nell’ ambito di un progetto di investimento produttivo, interventi di miglioramento/adeguamento sismico degli stabilimenti adibiti a sede delle attività produttive, nella misura massima del 30% del totale dell’investimento ammissibile.
B – Progetti di investimento in promozione, volti all’ implementazione di nuove metodologie di marketing che comportano significativi cambiamenti nella promozione dei prodotti o nelle politiche di prezzo, con esclusione delle spese di pubblicità.
Ulteriori specifiche sono riportate all’art.7 del bando.

Beneficiari – Possono partecipare a questo bando:
1) Le micro, piccole e medie imprese (mPMI), secondo la definizione di cui all’Art.2, punto 2, che, a pena di inammissibilità, alla data di pubblicazione del presente Avviso sul B.U.R.A.T., devono essere iscritte nel registro delle imprese presso la Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura (di seguito CCIAA) territorialmente competente, con codice ATECO 2007 principale limitatamente ai settori riportati nell’Allegato A al presente Avviso, così come dichiarato nella Domanda di Ammissione al finanziamento (Allegato I);
2) Le mPMI di nuova costituzione, anche se inattive, devono, alla data di pubblicazione del presente Avviso sul B.U.R.A.T., a pena di inammissibilità, essere iscritte nel registro delle imprese presso la CCIAA territorialmente competente, con codice ATECO 2007 principale, limitatamente ai settori riportati nell’Allegato A al presente Avviso, così come dichiarato nella Domanda di Ammissione al finanziamento (Allegato I).
3) Le società consortili che, alla data di pubblicazione del presente Avviso sul B.U.R.A.T., a pena di inammissibilità, devono essere costituite da PMI con le caratteristiche sopra indicate e le cui attività principali corrispondono ai codici ATECO 2007, limitatamente ai settori riportati nell’Allegato A al presente Avviso, così come dichiarato nella Domanda di Ammissione al finanziamento (Allegato I).

Come fare – Le Domande di Ammissione al finanziamento, secondo lo schema in Allegato I, in regola con le disposizioni normative di imposta di bollo, devono essere compilate in ogni parte ed inviate esclusivamente, pena l’esclusione, in modalità elettronica a mezzo di apposita piattaforma informatica all’indirizzo internet http://app.regione.abruzzo.it/avvisipubblici/, seguendo scrupolosamente le istruzioni tecniche riportate sulla piattaforma.

Scadenza – Le Domande di Ammissione al finanziamento devono essere presentate, a pena di esclusione, a partire dal giorno lunedì 15 maggio 2017 ore 10:00 e fino al giorno mercoledì 28 giugno 2017 ore 12:00. Non saranno prese in considerazione le domande relative alle proposte progettuali la cui procedura di caricamento sulla piattaforma informatica non sia stata totalmente conclusa entro il limite temporale indicato (ore 12:00).

Informazioni – L’unità organizzativa titolare del procedimento è il Servizio Competitività e Attrazione degli Investimenti, del Dipartimento Sviluppo Economico della Regione Abruzzo, con sede in Via Passolanciano, 75, 65125 Pescara. Il Responsabile del Trattamento e Responsabile Unico del Procedimento è il Dirigente del Servizio Competitività e Attrazione degli Investimenti, dott. Piergiorgio Tittarelli. Le informazioni sul procedimento potranno essere richieste al telefono n. 085/767 2320. ed ai seguenti indirizzi di posta elettronica: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  oppure Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. .

Documentazione

Bando aree crisi semplice
Determinazione n.16/DPD015 del 8.5.2017
Allegato I – Domanda di ammissione a finanziamento
Allegato II – Proposta progettuale
ALLEGATO III – Dichiarazioni
Allegato A – Codici ATECO

Per ulteriori dettagli leggi l'articolo sul sito della regione:
http://www.abruzzosviluppo.it/new/2017/05/09/finanziamenti-alle-pmi-aumentare-la-competitivita-del-sistema-produttivo-regionale/

Iscriviti alla mailing list

Contattaci

I nostri contatti

  • Segreteria
  • +39 344 09 60 154
  • Coordinatore
    Ing. Giammario Cauti
  • +39 335 49 28 95
  • P. IVA 01829740677

Seguici sui Social Network

Collegati con il Polo Palm attraverso le nostre piattaforme Social.

Area Riservata Soci