Carta di Pescara

15 Marzo 2017 By In Blog style

 

PERCHÉ ADERIRE

La Regione Abruzzo identifica come “industria sostenibile” l’attività manifatturiera che persegua una o più delle seguenti dimensioni della sostenibilità:

        ambientale: rappresenta la capacità di preservare nel tempo le tre funzioni dell’ambiente: fornitore di risorse, ricettore di rifiuti e fonte diretta di utilità;

        economica: rappresenta la capacità di un sistema economico di generare una crescita duratura degli indicatori economici, in particolare del reddito e dell’occupazione;

        sociale: rappresenta la capacità di garantire condizioni di benessere umano (sicurezza, salute, istruzione) equamente distribuite per classi e per genere e di promuovere l’inclusione sociale.

L’industria sostenibile così definita è concepita come il motore dello sviluppo economico e sociale del territorio regionale, per cui la Regione Abruzzo ne promuove e sostiene la creazione e lo sviluppo tramite le proprie politiche, avvalendosi delle risorse finanziarie endogene (laddove disponili) ed esogene.

La Carta di Pescara offre alle imprese che intenderanno sottoscriverla un “percorso di partenariato impresa/Regione” che riconosce specifiche convenienze per le realtà imprenditoriali che si impegnano a perseguire gli obiettivi dell’industria sostenibile dianzi descritti. A fronte di questo impegno, la Regione Abruzzo identifica dei vantaggi in termini di:

        semplificazioni procedimentali;

        riduzione degli oneri amministrativi, fiscali e tributari;

        agevolazioni finanziarie;

        legislazione di sostegno.

 

Di seguito alcuni dei vantaggi per chi aderisce alla carta

  • Riduzione significativa degli oneri fideiussori dovuti a garanzia della partecipazione a procedure di evidenza pubblica e per l’esecuzione dei relativi contratti, previa costituzione di un Fondo di garanzia regionale o previa accensione di una polizza assicurativa da parte di Regione Abruzzo*;
  •             Semplificazione del procedimento con riguardo a certificazioni di tipo ambientale, economico e sociale;
  •         Applicazione di ulteriore intensità di sostegno finanziario concedibile (in base ai regolamenti comunitari) in proporzione al grado di adesione alla Carta, ferma restando la quota base dell’80% concessa ad ogni impresa*;
  •             Riduzione degli oneri di verifica e controllo periodico per le emissioni di reflui solidi, liquidi e gassosi;
  •             Sconto del 30% su oneri di urbanizzazione primaria in fase di primo insediamento delle imprese e del 50% in caso di ampliamenti nell’ambito dello stesso sito all’interno delle aree industriali*;
  •             Sconto fino al 10% su tariffe di servizi idrici, fognari e depurativi*;
  •            Eliminazione oneri dovuti dalle aziende in caso di richieste di modifica di destinazione d’uso di un lotto o di un fabbricato, affitti a terzi, volture, ecc quando anche l’azienda subentrante ha aderito alla Carta di Pescara*;
  •            Ospitare in azienda un tirocinante, nell’ambito di Garanzia Giovani Abruzzo, per 6 mesi a costo zero**;

*Percentuale in proporzione al livello di adesione.

**Solo per livello avanzato.

PER ADERIRE

Per aderire è necessario possedere almeno 1 requisito di livello base per ogni ambito di sostenibilità

La richiesta di adesione alla Carta presuppone il possesso di alcuni requisiti di ammissibilità, con priorità per l’ambientale.

A seconda della quantità e qualità dei requisiti posseduti, l’adesione alla Carta è di tipo “base”, “intermedio” o “avanzato”.

Il tipo di adesione comporta diverse intensità di vantaggio.

LIVELLO DI ADESIONE

CONDIZIONI PER ADERIRE

BASE

Possedere almeno 1 requisito base per ogni categoria di sostenibilità (ambientale, economica e sociale)

INTERMEDIO

Possedere 2 requisiti intermedi di sostenibilità ambientale + almeno 1 requisito intermedio di sostenibilità sociale ed 1 di sostenibilità economica

AVANZATO

Possedere almeno 3 requisiti avanzati di sostenibilità ambientale + almeno 1 requisito intermedio e 1 requisito avanzato di sostenibilità sociale ed economica.

 

COME ADERIRE

 

Accedere alla piattaforma telematica di Regione Abruzzo: app.regione.abruzzo.it/avvisipubblici e seguire le istruzioni a video. La domanda viene esaminata da un Nucleo di valutazione di Regione Abruzzo. Entro 30 giorni dalla presentazione della domanda, il Nucleo ne conclude l’esame. L’adesione alla Carta è valida per due anni dalla data di accoglimento della domanda.

 

 

Letto 1938 volte Ultima modifica il Venerdì, 19 Maggio 2017 09:53
CNA

Devi effettuare il login per inviare commenti

Iscriviti alla mailing list

Contattaci

I nostri contatti

  • Segreteria
  • +39 344 09 60 154
  • Coordinatore
    Ing. Giammario Cauti
  • +39 335 49 28 95
  • P. IVA 01829740677

Seguici sui Social Network

Collegati con il Polo Palm attraverso le nostre piattaforme Social.

Area Riservata Soci